Parfumdreams celebra il Pride Month

Spazio al colore! - Trova subito la giusta ispirazione per un make-up adatto al Christopher Street Day e ottieni al tempo stesso maggiori informazioni sul Pride Month, il mese del Pride.

Giugno è il Pride Month, un mese in cui le comunità LGBTQIA+ di tutto il mondo si riuniscono per festeggiare la varietà della società. Parallelamente a ciò, il Pride Month serve a richiamare l’attenzione sulle ingiustizie ancora esistenti e a lottare per una maggiore uguaglianza.

Noi di parfumdreams desideriamo prendere una posizione chiara a favore della diversità, dello sviluppo personale e dell’accettazione, indipendentemente dal sesso, dall’origine, dal colore della pelle o dall’orientamento sessuale. Ognuno deve avere la libertà di scegliere chi amare e di potersi sviluppare individualmente. Insieme a te, crediamo nel rispetto, nella tolleranza, nella libertà e nell’amore.



Trova il tuo look per il mese del Pride

Fai spazio al colore e dai l’esempio!

Perché esiste un Pride Month?

Ogni anno, nel mese di giugno, si celebra il Pride Month in memoria di coloro che sono stati coinvolti nelle rivolte di Stonewall del 1969. Le rivolte di Stonewall, in particolare la manifestazione al bar gay “Stonewall Inn” in Christopher Street, sono oggi considerate come un punto di svolta nella storia del movimento LGBTQIA+. Un anno dopo le rivolte di Stonewall, negli Stati Uniti iniziarono a svolgersi le prime parate che celebrano il gay pride. Per questo motivo, ancora oggi, in tutto il mondo la maggior parte delle sfilate e dei festival dedicati al Pride si svolge a giugno. Bandiere arcobaleno e colori vivaci invadono le strade. Oggi il Pride Month mira a celebrare e onorare la comunità LGBTQIA+, a ottenere il riconoscimento dei suoi diritti e ad aumentare la consapevolezza per l’uguaglianza.

I nostri preferiti per il pride month

Che cosa significa l’abbreviazione LGBTQIA+

L’abbreviazione LGBTQIA+ include diverse identità di genere o orientamenti sessuali. Le singole lettere indicano, nell’ordine, le persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, queer, intersessuali e asessuali. Il segno + indica l’inclusione di tutti gli orientamenti sessuali e delle identità di genere che non sono espressamente indicati in questo acronimo. Come ad esempio la pansessualità.

Come si festeggia il Pride Month?

Molte città e regioni organizzano sfilate ed eventi nel mese di giugno al fine di aumentare la consapevolezza dei problemi che interessano la comunità LGBTQIA+. Procurati una bandiera arcobaleno o una bandiera bisessuale, lesbica, pansessuale o un’altra bandiera dell’orgoglio a tua scelta e partecipa all’evento. Sfrutta appieno la tua creatività e sostieni la comunità con un make-up ricco di colore. Non è necessario identificarsi come un membro della comunità LGBTQIA+ per partecipare a un evento dedicato al Pride. L’invito a sostenere la parità di trattamento per tutti interessa ognuno di noi. In qualità di ally (“alleato” in inglese), puoi partecipare a eventi e festeggiare con gli amici, ascoltare e imparare o anche impegnarti volontariamente in un gruppo.

 

In conclusione: siamo tutti esseri umani e dovremmo essere rispettati per quello che siamo. Che una persona sia gay, lesbica o bisessuale, che si senta nel corpo sbagliato o non abbia un genere definito, nessuno dovrebbe essere insultato o discriminato per la propria autorappresentazione. Insomma, non temere di mostrare i colori.

 

be proud and be loud